I love dBlog!
Immagine
 Folla... di Admin
 
"
La democrazia funziona quando a decidere sono in due e uno e' malato.

Winston Churchill
"
 
Di seguito gli articoli e le fotografie che contengono le parole richieste.

Ricerca articoli per firefox

Di Muso (del 27/09/2010 @ 20:30:00 in Lo sapevi che , linkato 4796 volte)

In mezzo all’incredibile numero di tools introdotti con l’avvento del web 2.0 Fake Name Generator merita sicuramente una citazione. Si tratta di una semplice maschera in cui scegliere genere, nazionalità e paese di residenza per ottenere una nuova identità completa, si va da nome e cognome ed indirizzo di residenza all’indirizzo email (che verrà creato all’occorrenza), numero di telefono e carta di credito nonchè ovviamente la data di nascita. Queste false credenziali potrebbero essere usate da qualche falsificatore per creare documenti contraffatti ma molto più semplicemente per l’iscrizione a servizi online cui non vogliamo fornire i nostri veri dati. Ma i pregi del servizio non finiscono qui dato che l’identità falsa può anche essere esportata come file xml (da usarsi in Fireform, comodo plugin per firefox che completa i form d’iscrizione a servizi in automatico) o in formato vCard (Outlook e similari).

FONTE: Download Squad

 
Di Muso (del 06/12/2007 @ 20:00:00 in Informatica, linkato 1612 volte)
Dopo google una miniguida alle scorciaoie, trucchi o accorgimenti da adottare  con Mozilla firefox, il mitico browser open source. Certo, non vi cambieranno la vita, ma una grossa mano per risparmiare minuti preziosi ve la daranno sicuramente, quindi, non mi resta altro che augurare una buona lettura a tutti voi:

1. Aprire i collegamenti in una nuova scheda premendo la rotellina di scorrimento (se c’è) o tenendo premuto il tasto CTRL della tastiera durante il normale click con il tasto sinistro del mouse.
2. Premere la rotellina di scorrimento del mouse per chiudere le schede.
3. Aprire i collegamenti in nuove finestre tenendo premuto il tasto SHIFT della tastiera mentre si clicca normalmente con il tasto sinistro del mouse.
4. Aumentare/diminuire le dimensioni del testo in una pagina con la rotellina di scorrimento del mouse mentre si tiene premuto il tasto CTRL della tastiera.
5. Scorrere lentamente le pagine (circa un rigo alla volta) utilizzando la rotellina di scorrimento del mouse mentre si tiene premuto il tasto ALT della tastiera.
6. Andare avanti ed indietro per le pagine utilizzando la rotellina di scorrimento del mouse mentre si tiene premuto il tasto SHIFT della tastiera.
7. Selezionare intere linee di testo cliccando rapidamente per tre volte di fila il tasto sinistro del mouse.
8. Utilizzare il tasto TAB della tastiera per scorrere le pagine (utile solo se non si possiede un mouse dotato di rotellina di scorrimento).
9. Premere la rotellina di scorrimento su una porzione di testo per “bloccarla” ed andare su e giù per la pagina con il semplice movimento del mouse.
10. Utilizzare delle estensioni che facilitano la navigazione, ad esempio Super DragAndGo.

Fonte: Web Worker Daily 

 
Di Muso (del 15/06/2008 @ 20:00:00 in Lo sapevi che , linkato 2744 volte)

da Pandemia:

Da tempo circola in rete il trucchetto per leggere (quasi) tutti gli articoli del Wall Street Journal, compresi quelli pubblicati sul giornale di carta, senza abbonamento. Oggi, casualmente, ho scoperto pure come aggirare l'ostacolo dei 5 articoli gratuiti in 30 giorni del Financial TImes. Non bisogna essere smanettoni, ma soltanto aguzzare un po' l'ingegno.

Wall Street Journal

Il Wall Street Journal consente ai lettori provenienti da Digg di accedere liberamente alle pagine degli articoli. Per approfittarne basta fargli credere di provenire da Digg! Come? Basta usare Mozilla firefox e installare l'estensione refspoof. A questo punto, con la barra attiva, basta posizionarsi sull'articolo che si vuole leggere, inserire nel campo di testo della barra "digg.com", cliccare sulla icona R e selezionare static referrer. Premi invio, ricarica la pagina e da questo momento tutti gli articoli del Wall Street Journal saranno visibili.

Financial Times

Letti cinque articoli in 30 giorni, il sito ci avvisa che dobbiamo pagare l'abbonamento per continuare a leggere. Come aggirare l'ostacolo? Semplicissimo! Vai sulla barra dell'indirizzo della pagina e cancella la parola false, sostituendola con true. Ricarica la pagina con l'indirizzo modificato e l'articolo si aprirà per intero.

Altri siti con registrazione gratuita

Ti capita di finire su un giornale in cui non sei registrato per leggere un solo articolo e non ti va di registrarti? Al caso tuo fa Bugmenot. Gli dici qual'è il giornale che vuoi leggere e, in maniera collaborativa, ti suggerisce nomi utente e password già pronti. Lo uso per esempio con il New York Times e funziona sempre.

Non ti resta che provare. Buona lettura!

 
Di Muso (del 02/03/2010 @ 20:00:00 in Informatica, linkato 2333 volte)
Purtroppo lo scopro solo ora, anche xche' solo ora ne ho avuto la necessita', un fantastico emulatore IE per firefox. Il nome e' "IE Tab" e lo sitrova tra gli "Add-ons" o "Componenti Aggiuntivi" di Mozzilla firefox. A me e' sevito per accedere a quel fantastico (e sono sarcastico) prodottino che e' "Office Outlook Web Access" di cui molte aziende si stanno dotando e che essendo ovviamente compatibili solo con se stesso (spesso anche questo non e' vero) non ha tutte le funzionalita' se vi accedete con firefox. Come questo prodotto ne esistono altri i ci sono siti che offrono il meglio solo con IE, quindi vi consiglio di provare questo emulatore, magari la situazione migliora.
 
Di Muso (del 01/03/2012 @ 19:07:26 in Informatica, linkato 17049 volte)
tratto da : blog.it   e  The Wall Street Journal


Un’azienda chiamata Albine ha prodotto un add-on che impedisce a Google di tenere d’occhio le nostre ricerche. Per il momento si parla di disponibilità esclusiva per firefox, ma una conversione per altri popolari browser è in corso di studio.

La tecnologia dell’add-on è stata acquisita da una security firm chiamata Moxie Marlinspike, e consiste nel piazzare un “intermediario” che fa da filtro tra noi e Google, impedendo al motore di ricerca di conoscere i responsabili di una data ricerca. Questo semplice meccanismo non è completamente dissimile dall’escamotage che ha attuato Amazon per potenziare le ricerche per il suo browser, Silk, pensato apposta per il Kindle Fire.

Ovviamente va fatto notare che Silk usa questo tramite per aumentare la velocità del browsing, e che l’anonimato nei confronti di Google è un effetto collaterale (voluto o meno da parte di Amazon). Questo add-on, che l’azienda ha chiamato semplicemente Protected Search, è rivolto a chi vuole oscurarsi da qualsiasi motore di ricerca.

Purtroppo, almeno per quanto riguarda i più paranoici, Protected Search è impotente contro i servizi in cui è necessario fare login come Google+ e Gmail. La tecnologia originariamente usata da Marlinspike è già in giro da un paio d’anni, ma l’acquisto da parte di Albine ha fatto sì che fosse possibile investire nel progetto e preparare una nuova versione capace di supportare per bene le ultime uscite di firefox.

Albine è uno start-up che sembra intenzionato a monetizzare l’intenso desiderio di una fetta di utenza di uscire dal gioco del tracking online - Protected Search è gratuito, ma altri servizi di Albine sono a pagamento. In questi giorni la stessa Mozilla è salita su quello che sembra ormai un carrozzone (nonostante le buone intenzioni): l’abbiamo vista annunciare addirittura al TED la disponibilità del proprio add-on, Collusion, utile per scoprire chi “ci dà la caccia” per i siti. Sistemi volontari e no-profit come Tor sono invece disponibili già da anni per chi è abbastanza smaliziato e paziente da imparare ad usarli.

 
Di Muso (del 28/11/2010 @ 15:21:37 in Informatica, linkato 3166 volte)
tratto da: Anime Curiosita
Dalla versione 3.6.4 firefox ha adottato un sistema per la gestione dei plugin Adobe Flash Player, QuickTime e Silverlight differente rispetto alle versioni precedente, lasciando la gestione ad un programma esterno che gira in sincornia con firefox per evitare un crash globale di firefox in caso crashasse solo la plugin, il nome di questo software per la release di windows e' plugin-container.exe.

Ora veniamo al punto ...

Non a tutti ma ad alcuni questo gestore di plugin provoca dei problemi, mandando la CPU alle stelle caricandola di lavoro esccessivo fino a saturarla al 100% , cio' ne comporta dei rallentamenti e dei Freeze ( dei blocchi dello schermo e del sistema momentanei ).
Io me ne sono accorto grazie a COMODO il firewall che continuava a chiedermi se plugin-container.exe poteva accedere alla rete e quando succedeva avevo continu freez del sistema, inzialmente ho pensato ad un virus o ad un worm di qualche tipo, fortunatamente dopo la mia immediata ricerca ho letto che era il gestore di plugin di firefox.

Le soluzioni possibili sono 2 o si termina il processo dopo la sua esecuzione da Task manager, ma ogni volta che riavvierete firefox lui fara' la sua ricomparsa, in piu' non e' mai consigliabile terminare un processo in atto potrebbe portare degli strascichi.
Oppure la seconda soluzione che e' quella che poi ho adottato anche io e' di disattivare la gestione dei plugin in questione tramitegestore esterno, per farlo bisogna entrare nella configuarzione dei plugin di firefox e cambiare 4 impostazioni di numero.

allora vediamo come fare ...

digitate nella barra degli indirizzidi firefox il seguente comando
CODICE
about:config

apparira' un avvertimento dove vi chiede di fare attenzione nella modifica dei parametri, voi ditegli che sarete prudenti.

nel campo dei filtri inserite questa piccola stringa

CODICE
dom.ipc

il risultato dovrebbe essere il seguente, vi vengono date 6 righe di impostazioni

CODICE
dom.ipc.plugins.enabled;false
dom.ipc.plugins.enabled.npctrl.dll;true
dom.ipc.plugins.enabled.npqtplugin.dll;true
dom.ipc.plugins.enabled.npswf32.dll;true
dom.ipc.plugins.enabled.nptest.dll;true
dom.ipc.plugins.timeoutSecs;45

ora non tenete conto della prima e dell'ultima riga

ma solo di queste

CODICE
dom.ipc.plugins.enabled.npctrl.dll;true
dom.ipc.plugins.enabled.npqtplugin.dll;true
dom.ipc.plugins.enabled.npswf32.dll;true
dom.ipc.plugins.enabled.nptest.dll;true


basta un seplice doppio click su ognuna per farle passare da TRUE a FALSE per tutte e 4, in questo modo disattiverete l'utilizzo del gestore di plugin esterno

potete chiudere e riavviare firefox.

e questo e' quanto ^^


P.S. lo stesso gestore e' presente anche per la versione 3.6.4 di Linux non ho potuto fare nessuna verifica con quello per vedere se micrea gli stessi problemi in quanto io utilizzo ancora la verisione dei repository di ubuntu che e' la 3.0 di firefox, se qualcuno avesse problemi di qualche tipo a riguardo con linux me lo faccia sapere che provo a vedere l'eventuale soluzione che penso sia molto simile a questa data qua sopra.

se avete domande chiedete pure.
 
Di Muso (del 07/04/2009 @ 11:11:20 in Informatica, linkato 1339 volte)
Un attimo di distrazione durante il lavoro può servire, ma se proprio in quell’attimo il capufficio passa dietro di voi, non sarà contento di vedervi aggiornare lo stato su Facebook o guardare un video su YouTube: per evitare queste brutte figure c’è Panic.

Panic è una estensione per Mozilla firefox che, alla pressione di una determinata combinazione di tasti, chiude tutte le schede aperte e ne carica una nuova con un indirizzo adatto al lavoro che dovete svolgere (url che va precedentemente impostato, a seconda delle esigenze, di default è una ricerca su Google con la frase “Increasing Workplace Productivity”).

L’estensione può essere scaricata da addons.mozilla.org ed esiste un gruppo di discussione (sebbene non molto frequentato) per il supporto.

 

Ricerca fotografie per firefox

Nessuna fotografia trovata.


Blog ON-LINE dal 01/06/2007 
Sono state qui' 4396 persone
Sono state viste 6684 pagine
Oggi ho ricevuto 0 visite
Ieri ho ricevuto 0 visite
 
Locations of visitors to this page
 
Add to Technorati Favorites

Ci sono 585 persone collegate

< novembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Blogosfera (11)
Eventi (12)
Films (2)
Gossip Corner (4)
Informatica (51)
Lo sapevi che (49)
Personali (24)
Politica (39)
Racconti (16)
Recensioni (2)
Societa' (6)
società (11)
Spazio DIL (2)
Sport (8)
Tecnologia (21)
Top 5 (3)
Vendesi (4)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
ciao, io sono SABRIN...
22/11/2017 @ 14:48:21
Di SABRINA BELLARDINI
Chiamo Marisa,li con...
21/11/2017 @ 05:17:29
Di Marisa Salzano
Chiamo Marisa, li co...
21/11/2017 @ 05:10:27
Di Marisa Salzano

Titolo
Eventi (16)
Header (7)
Informatica (3)
Personali (23)
Sport (14)
Vendesi (7)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Titolo

Listening
Vasco
Ligabua
Doors
Caparezza
U2
Rolling Stones
Beatles

Reading
Franceschi - Fiabe della Bouna Notte
Ken Follett

Watching
Diamanti di Sangue - Blood Diamond
L'ombra del potere - The Good Shepherd



Errore Flickr RSS.




23/11/2017 @ 12:13:11
script eseguito in 764 ms


Visitor locations