I love dBlog!
Immagine
 Gentes... di Admin
 
"
Dobbiamo imparare bene le regole, in modo da infrangerle nel modo giusto.

Dalai Lama
"
 
Di seguito gli articoli e le fotografie che contengono le parole richieste.

Ricerca articoli per referendum

Di Muso (del 01/08/2007 @ 17:28:14 in Politica, linkato 1533 volte)
Eccoci al risultato del sondaggio, il pre-referendum fatto proprio tra i politici. Questo il risultato con grafici e risposte, il caso vuole che poschissimi abbiano risposto con un si o un no, tutti hanno l'esigenza di spiegare, sottolineate, giustificarsi, peccato che a noi invece la cosa non e' concessa nel referendum (altrimenti sai che risate) cmq questo e' il link http://151.1.253.2/immagini/Sondaggio_parlamentare.pdf
 
Di morale (del 18/11/2011 @ 17:07:20 in Politica, linkato 1782 volte)



La traduzione in Italiano la trovate in giro per il web, io ho preso questa :

Eccoci qua, sull'orlo di un disastro finanziario e sociale e abbiamo oggi nella stanza le quattro persone che sarebbero dovuti essere responsabili. Abbiamo ascoltato i discorsi più ottusi e tecnocratici che abbia mai sentito. Siete tutti a negare! Secondo qualsiasi misuratore oggettivo, l'Euro è un fallimento. E chi è il responsabile? Chi è in carica di voi? La risposta è ovviamente: "Nessuno di voi, perché nessuno di voi è stato eletto. Nessuno di voi ha una legittimazione democratica per il ruolo che ricoprite in questa crisi." E in questo vuoto, seppur controvoglia, è entrata in scena Agela Merkel e viviamo ora in un'Europa dominata dalla Germania. Un'eventualità che il progetto europeo intendeva escludere. Una situazione per prevenire la quale chi ci ha preceduto ha pagato un caro prezzo in sangue. Io non voglio vivere in un un'Europa dominata dalla Germania e non lo vogliono i cittadini europei. Ma voi avete avuto un ruolo in tutto ciò. Perché quando il primo ministro Papandreou si è alzato e ha usato il termine "referendum" lei, signor Rehn lo ha descritto come una "violazione della fiducia", e i suoi amici qui si sono radunati come un branco di iene attorno a Papandreou, lo hanno fatto rimuovere e rimpiazzare con un governo-marionetta. Che spettacolo Assolutamente disgustoso è stato. E non soddisfatti, avete deciso che Berlusconi doveva andarsene. Così è stato rimosso e rimpiazzato da Monti, un ex commissario europeo, un architetto del disastro dell'Euro, un uomo che non era nemmeno membro del Parlamento.
Sta diventando come un romanzo di Agatha Christie, dove stiamo cercando di capire chi è il prossimo che sarà fatto cadere. La differenza è che noi sappiamo chi sono i cattivi. Voi tutti dovreste essere ritenuti responsabili di ciò che avete fatto. Dovreste essere tutti licenziati. E devo dire, signor Van Rompuy, 18 mesi fa quando ci siamo incontrati per la prima volta, mi ero sbagliato sul suo conto. La definii un "assassino silenzioso delle democrazie degli stati nazionali". Ora non più, lei è piuttosto chiassoso nel suo operare, non crede? Lei, un uomo non eletto, è andato in Italia e ha detto: "Questo non è il tempo per le elezioni, ma è il tempo delle azioni". Per Dio, chi le dà il diritto di dire queste cose al popolo italiano?
 
Di Muso (del 17/07/2007 @ 12:09:53 in Politica, linkato 1914 volte)
 

Continuo a seguire su radio24 trasmissioni e politici che parlano (chi pro, chi contro) del referendum elettorale. Le ultime novita' ci dicono che le firme sono state raccolte e che quindi si votera'.
Nel mio solito ragionare durante il viaggio di A/R per lavoro, inizio a chidermi un paio di cose e come al solito il musopensiero parte.
Sembrerebbe che tutti gli italiani vogliano cambiare la legge elettorale perche' capiscono (causa l'attuale maggioranza) che il governo puo' essere ostaggio di piccoli partiti che fanno parte della coalizione.
Ma siamo proprio sicuri che sia colpa dei piccoli partiti che compongono le coalizioni??
Non potrebbe essere un errore di chi ha costituito questa coalizione, che pur di governare ha imbarcato personaggi poco affidabili??
Ora vi spiego anche perche' il referendum elettorale mi preoccupa veramente.
Spero di non poter essere contraddetto se dico che fino ad oggi non siamo stati governati un gran che bene e che fino ad oggi la classe politica ha MANGIATO abbastanza e alle spalle dei cittadini.
Quindi vi chiedo: Chi ci ha governato fino ad oggi?
Saranno i Verdi, L'Udeur, la Rosa Nel Pugno, L'Italia dei Valor,l'MSI ecc.. ecc. oppure Forza Italia, L'Ulivo ecc...
Innegabile che anche i piccoli partiti a volte hanno avuto un peso decisivo nelle discussione e che alcune delle loro lotte sono poi arrivate in parlamento, pero' io parlo di chi tiene le redini, chi e' la mente, chi prende le decisioni di strategia e questi sono decisamente i partiti maggiori.
Quindi oggi cosa si decide? Di fare in modo che i piccoli partiti spariscano in modo che solo i grandi partiti possano partecipare alla vita politica.
Questo, a parte istituire veramente una casta politica, (xche' d'ora in avanti chi vuole fare politica e partecipare alla governabilita' del paese deve essere veicolato da questi grandi partiti e quindi preso nelle maglie e negli ingranaggi che proprio danno fastidio agli italiani), fa' in modo che sia sempre piu' difficile fondare un partito, un movimento o cmq un gruppo per fare politica, in sostanza sia sempre piu' difficile avere quello che tutti gli italiani chiedono VOLTI NUOVI, VALORI NUOVI gente diversa da quella che e' stata seduta in parlamento fino ad oggi.
Riassumendo vi dico, siamo proprio sicuri di voler far gestire il paese solo a grandi partiti, come le l'obbi farmaceutiche o i cartelli della droga (parole un po' forti ma ........ci sta!!! Ricordate Falcone e Borsellino).
Non e' meglio come ora, dove bisogna far fatica per mettere insieme teste diverse, la politica non e' questo?
Sinceramente il governo precedente ha avuto grosse difficolta' ma e' cmq sopravissuto, ha legiferato (a volte bene a volte meno bene), quindi non e' questa maggioranza che e' incapace di accordarsi, o meglio, non e' il capo della maggiornaza che non e' in grado di tirare le fila della maggiornaza. Mi sembra un po' svilente dire che l'Italia non si puo' governare per colpa di una legge elettorale, svilente e mortificante per chi fa parte di piccoli partiti che si sente colpevole di comportameto legittimo.
Detto cio' , non sono nemmeno contento che l'ago della bilancia per l'approvazione di una legge possa essere un voto dell'Udeur o dei Repubblicani Italiani. Ripeto che pero' non e' colpa del piccolo ma di chi lo ha voluto nella coalizione di governo, o di chi non e' abbastanza bravo da poter governare da solo.

 

Mettiamola cosi':
Visto che non posso governare come dico io xche' non ho i numeri per stare al governo da solo, taglio tutte le percentuali piccole in modo che solo io possa essere votato
credo che sia la solita porcata!!!

 
Di Muso (del 10/07/2007 @ 12:00:00 in Politica, linkato 1959 volte)
Eccomi di nuovo a scrivervi sulla o di politica.
Nuovo allarme signori, o si fa' il referendum o si muore. Come al solito, il problema e' diventato di primaria importanza, sembra che senza non si possa andare avanti e con si vada peggio.
Vorrei prima di tutto tranquillizzare chi e' in fibrillazione per il referendum, dicendo che se si votera', lo si fara' la primavera prossima. SE SI VOTERA', perche' non e' detto che vengano raccolte le firme sufficienti per l'approvazione.
A parte avvisare, chi ancora non ne fosse al corrente, che il referendum e' SOLO ABROGATIVO, quindi non puo' migliorare una legge se non TOGLIENDO pezzi giudicati errati, vorrei porre l'attenzione di tutti su un fattore che mi ha dato molto fastidio. Infatti siamo gia' stati avvisati, dai nostri solerti politici, che cmq vada il referendum, loro alla fine faranno il famoso LISTONE per essere eletti e poi formeranno i gruppetti in parlamento.
BRAVISSIMI e' proprio cosi' che ragiona un buon politico.
Io mi chiedo se non si vergognano solo a pensarle certe cose.
Ora vi spiego il musopensiero:
partiamo dal fatto, spero innegabile (anche se scommetto che il politico di turno riuscirebbe a negarlo) che lo stato e' al servizio dei cittadini. In questo caso cosa vorrebbe dire, che il popolo ha notato che questa legge elettorale non va' poi cosi' bene come ci avevano detto e che preferirebbe una modifica ponendo un po' piu' di difficolta' ai piccoli partiti che oggi tengono in pugno la o le maggioranze.
Concetto semplice e preciso, volete sapere come immagino la risposta sintetizzata dei politici:
"Chi se ne frega, puoi essere d'accordo o meno con noi, puoi se vuoi anche tentare di cambiare la legge elettorale, tanto noi sappiamo come organizzarci per fregarti ancora!!"
VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Dire semplicemte cambiamo la legge, oppure accettiamo il referendum (sempre che raccolgano le firme e passi) e visto che gli Italiani ci dicono che la legge fa schifo, evitiamo di fare LISTONI per non avere lo stesso problema che gli Italiani stanno cercando di eliminare???
Incredibile, io inizio a vedere la classe politica che ci governa, piu' che come (io credo giustamente) definita CASTA, come un essere, una entita' vivente, riesce a darsi delle regole che puo' tranquillamente infrangere, se gli Italiani promuovono un referendum (vedi Ministero dell'Agricultura) riesce a girarci in torno e a fare cmq quello che vuole, l'importante e' che LA TORTA C'E, ME LA MANGIO IO E LE FETTE LE DO' A CHI VOLGIO!!!
Siamo messi veramente male, bisogna scardinare l'ingranaggio, smontare il gioco non credo che se si va' avanti cosi' . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .vabbe' domani devo andare a lavorare, dico solo . . . . . . . . . . . . . ma se liberallizzassimo il poolitico????

Dimeticavo, questo e' il sito del referndum ma sappiate che se firmate o meno, se votate SI o NO, cmq vada chi lo prende nel . . . siam sempre noi!
 
Di Muso (del 04/06/2007 @ 11:43:09 in Politica, linkato 1701 volte)

Ancora contestazioni e ancora una volta non si capisce (o almeno io non capisco) il xche' non si debba dare ascolto alle persone che vivono in questo paese e che poi devono subire le decisioni dello stao. La prima domanda e' xhce' non si e' fatto un referendum sull'ampliamento della base militare. La seconda e' : perche' dobbiamo ampliare la base militare americana? La terza invece e' una proposta, esagerata e forse anche sconsiderata ma mi piacerebbe trovare qualcuno che la contesti: xche' l'italia non si dichiara neutrale? Nel 2007 abbiamo veramente bisogno di un esercito? Io dico che potremmo avere un esercito di soli professionisti (come si sta cercando di fare) e dichisrandoci netruali ai vari conflitti toglierci dalle scatole decisioni e seccature inutili. Via tutte le basi militari straniere e possibilita' del nostro esercito di effettuare SOLO missioni di pace VERA (Afghanistan verrebbe escluso!). Che ne dite?

 
Di Muso (del 12/04/2007 @ 00:56:15 in Spazio DIL, linkato 2194 volte)
E' questa la prima cosa che pensi quando senti parlare un politico, vedi un TG o accendi la TV??? Bene sei capitato nel posto giusto! Sono ormai anni che un senso di impotenza e rabbia mi pervade ogni qual volta la nostra societa' viene attraversata da quello che i media ci forniscono come CRISI DEL MOMENTO (sempre e comunque studiata e pre digerita a tavolino). Una volta e' la legge elettorale, una volta i referendum, le staminali, l'adozione, i pacs o dico, valletopoli, calciopoli . . gli ultra'!!!!!! Ad ogni problema corrisponde inevitabilmente e fatalmente . . la SOLUZIONE SBAGLIATA, almeno quella che ogni uno di noi ritiene errata o la meno efficace. Poi mi capita sempre piu' spesso di parlarne con amici o parenti, durante le fredde cene invernali o le magnifiche grigliate estive e capita la cosa piu' logica eppure inaspettata che ci sia, siamo tutti di comune accordo che le soluzioni proposte sono del tutto inutili e sicuramente lontane, oltre che da noi (che in fin dei conti siamo la societa'), dalla realta'. Tutto cio', sfocia in una voglia di migliorare, in una sentimento di cambiamento cosi' forte che mi sento esplodere il petto al solo pensiero. Ho dovuto convogliare questa energia in qualcosa di concreto perche', malgrado tutto, POSSO E VOGLIO CAMBIARE LE COSE. Non a mio piacimento ma secondo un rigore cosi' logico che sembrera' banale. Non voglio svelare tutto ora e vi rimando ai prossimi aggiornamenti per le spiegazioni di dettaglio. Quello che vi posso dire e' che ci chiameremo DIL (Democrazia In Linea) ma non per un senso di appartenenza politica specifica ma piuttosto perche' , spero condividiate il mio pensiero, credo fermamente che la svolta futura e' proprio nel senso stretto e originale della parola democrazia (Demos = popolo, Crazia = potere) NOI, il popolo, possiamo esercitare direttamente il potere!! Ed e' assolutamente fattibile, credetemi. Vi dico che e' e sara' cosi' , mi immagino il mio paese che riesce a prendere decisioni velocemente e condivise dalla maggioranza del popolo cioe' NOI. Inutile che ora vi dica a cosa serve il resto dell'acronimo "IL" ovvero In Linea. . . . . A questo giro mi fermo qui' con il raccontarmi e raccontarvi cosa c'e' che non va' in noi e cosa mi piacerebbe migliorare, anche perche' il senso di questo sito, che diventera' presto (ne sono convinto) un movimento, e' la certezza che non sono le mie idee a proseguire e crescere, non sarete voi a dover aderire alle mie idee nella speranza che rimangano coerenti, ma sono le NOSTRE idee, i nostri sogni, le soluzioni, che cresceranno di comune accordo e di volta in volta faranno parte del cammino che intraprenderemo INSIEME.
 

Ricerca fotografie per referendum

Nessuna fotografia trovata.


Blog ON-LINE dal 01/06/2007 
Sono state qui' 4352 persone
Sono state viste 6629 pagine
Oggi ho ricevuto 1 visite
Ieri ho ricevuto 0 visite
 
Locations of visitors to this page
 
Add to Technorati Favorites

Ci sono 363 persone collegate

< maggio 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Blogosfera (11)
Eventi (12)
Films (2)
Gossip Corner (4)
Informatica (51)
Lo sapevi che (49)
Personali (24)
Politica (39)
Racconti (16)
Recensioni (2)
Societa' (6)
società (11)
Spazio DIL (2)
Sport (8)
Tecnologia (21)
Top 5 (3)
Vendesi (4)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Obbligatori e ipotec...
27/05/2017 @ 17:05:26
Di Max Bent
Сhеl...
21/05/2017 @ 03:59:09
Di Pelllype
TESTIMONIANZA di ott...
14/03/2017 @ 12:21:03
Di CARO WHITE

Titolo
Eventi (16)
Header (7)
Informatica (3)
Personali (23)
Sport (14)
Vendesi (7)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Titolo

Listening
Vasco
Ligabua
Doors
Caparezza
U2
Rolling Stones
Beatles

Reading
Franceschi - Fiabe della Bouna Notte
Ken Follett

Watching
Diamanti di Sangue - Blood Diamond
L'ombra del potere - The Good Shepherd



Errore Flickr RSS.




27/05/2017 @ 19:34:46
script eseguito in 875 ms


Visitor locations